Siamo nel cuore dell’autunno, che ci regala un trionfo di colori e di sapori.

I banchi dei mercati ci offrono melograni, zucche, noci, castagne, funghi e tante varietà di mele.

Tempo di accendere il forno e di preparare la torta di mele, il dolce simbolo dell’autunno.

Il suo profumo riempie la casa e porta con se ricordi di infanzia quando la nonna e la mamma erano solite prepararmi questo dolce semplice, ma tanto buono e goloso.

Torta di mele.001

Una torta rustica e soffice perfetta per la colazione e la merenda.

Una ricetta della Val di Non, in Trentino dove la mela è regina.

Torta contadina di mele

Ingredienti

200 g di farina
150 g di burro
120 g di zucchero
1 cucchiaio di Maizena
1 bustina di polvere lievitante per dolci
2 uova
500 g di mele Golden

 Preparazione:
Versate la farina sulla spianatoia a formare una fontana, versate al centro il lievito, un uovo, 20 g di zucchero, il burro ammorbidito e un pizzico di sale. Mescolate bene e lavorate a lungo il composto per almeno 15-20 minuti. Stendete l’impasto in uno stampo per dolci, copritelo con uno strofinaccio e lasciatelo lievitare in un luogo caldo (25-30° C) finché non raddoppia il volume. Lavate e mondate le mele, tagliatele a pezzetti e disponetele sulla torta. Mescolate la maizena con un uovo e lo zucchero rimasto, distribuite la pastella sulla frutta e cuocete in forno preriscaldato a 200° C per 20-30 minuti. Lasciate raffreddare su una gratella e servite.

Ricetta da VisitValdiNon.it

Torta di mele

autunno finestra casa mele

mele let's eat

FirmaFellinSMALL

 

Inoltre vi consiglio di leggere...

2 comments

Rispondi

Quasi quasi in questa giornata uggiosa accend il forno! Ricetta semplicissima mi piace ! Grazie Roberta!

 
Rispondi

Si oggi è la giornata ideale. Vista la giornata io oggi ho cucinato la minestra d’orzo.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *