Durante il periodo d’Avvento è tradizione che nelle cucine dell’Alto Adige si sfornino deliziosi biscotti e dolci tipici come Stollen e Zelten.

Pasticcini buonissimi che profumano la casa di spezie natalizie e perfetti da offrire agli ospiti e anche come regalo per  amici e parenti.

Che Natale sarebbe senza i Lebkuchen (panpepato), i Vanillekipferl (cornetti alla vaniglia), i Linzeraugen (occhi della città di Linz/frollini di Linz), i Rumkugeln (palle al rum), i Kokosbusserl (baci al cocco), gli  Spekulatius,  gli Spitizbuben (Monelli)   o le Zimtsterne (stelle alla cannella)?

backen im advent

Vediamo come preparare le profumatissime e sfiziose stelle alla cannella.

zimt sterne

Ingredienti

400 g di farina di mandorle

200 g di zucchero a velo

2 albumi medi (circa 70 g)

1 cucchiaio di succo di limone

3 cucchiaini rasi di cannella in polvere

½ cucchiaino di zenzero in polvere

1 punta di cucchiaino di chiodi di garofano in polvere

1 bacca di vaniglia

1 pizzico di sale

Per la glassa reale:

1 albume (possibilmente pastorizzato)

200 g di zucchero a velo

1 cucchiaino di succo di limone

cannella

stelle alla cannella

Preparazione

In una ciotola unire la farina di mandorle, le spezie e il sale. Montare gli albumi con le fruste, una volta diventati spumosi (non sodi) aggiungere il succo di limone e, un po’ alla volta, lo zucchero a velo; continuare a montare fino a quando il composto non sarà lucido e ben fermo.

Unire la meringa agli ingredienti asciutti, un po’ per volta e quando l’impasto risulterà sufficientemente plastico avvolgere nella pellicola e lasciar riposare in frigo almeno 1 ora.

Preriscaldare il forno a 150°C.

Cospargere il piano di lavoro con poco zucchero a velo e stendervi l’impasto ad uno spessore di circa mezzo centimetro; con un tagliapasta a forma di stella ritagliare le stelle e sistemarle su teglie ricoperte di carta forno.

Cuocere per circa 15 minuti, trasferire su una griglia e lasciar raffreddare completamente.

Preparare la glassa: montare l’albume, unire il succo di limone e lo zucchero setacciato e continuare a montare fino a quando la glassa non diventa lucida; aggiungere zucchero se la glassa risulta troppo liquida o alcune gocce di limone se invece sembra troppo consistente.

Con l’aiuto di un coltellino distribuire la glassa su ogni biscotto e lasciarla asciugare completamente.

stelline avvento

Queste deliziose stelline alla cannella essendo preparate senza senza burro e senza la classica farina 00 possono essere mangiate da  chi è celiaco ed è intollerante al glutine.

Si conservano nella scatola di latta durante il periodo dell’Avvento e  sono perfetti per essere serviti con una tazza di tè fumante o di cioccolata calda per rallegrare un freddo pomeriggio invernale.

FirmaFellinSMALL

 

Inoltre vi consiglio di leggere...

6 comments

Rispondi

grazie per la ricetta! Oggi la provo. Hai anche quella del pan pepato? Ho comperato a Innsbruck la miscela di spezie e mi piacerebbe provare a farli ????

 
Rispondi

Buongiorno ti ho girato su FB un paio di ricette e un PDF della mia dal mio quaderno. Una dolce giornata ??

 
Rispondi

wow che deliziosi pasticciini…
davvero a natale ce n’è per tutti i palati:)
ti auguro un buon fine pomeriggio

 
Rispondi

Le stelle alla cannella sono deliziose. Assolutamente da assaggiare. Buona serata e buon ponte dell’Immacolata.

 
Rispondi

Ciao! Eccomi qui! Ma che belli questi tuoi biscottini natalizi!
Non trovo il tasto iscriviti in fondo a destra, sono stordita io?
Piacere di averti conosciuto!
Laura

 
Rispondi

Ciao Laura, benvenuta. In fondo ad ogni pagina trovi la scritta AVVERTIMI VIA EMAIL ALLA PUBBLICAZIONE DI UN NUOVO ARTICOLO. Buona festa dell’Immacolata.

 

Rispondi a gisella Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *