Il risveglio più dolce è di domenica, quando la fretta non comprime il tempo e ci lascia godere dolcemente gli istanti.

~ Antonio Curnetta

La colazione della domenica è fatta di ritmi lenti e profuma di dolci delizie; torte, muffin, croissant a cui è impossibile resistere.
caffè domenica
Domenica
dolce domenica
Quale modo migliore di iniziare la giornata se non con dei deliziosi croissant sfogliati.
croissant domenica
caffè weekend
Che ne dite di rendere perfetta la domenica mattina gustando una soffice  torta margherita?
Semplice e delicata come quella che preparava la nonna e come i ricordi di infanzia.
Torta margherita
Torta margherita

Ingredienti

 Preparazione

Sbattete le uova e i tuorli con un pizzico di sale e lo zucchero.

Cominciate  a lavorarli con una frusta su un bagnomaria caldo: montate per circa 5’, finché le uova raggiungono la temperatura di circa 37 °C.
Continuate poi a montare fuori del bagnomaria, con le fruste elettriche, per circa 10-15’, finché non otterrete un composto spumoso e liscio, che “scrive”: alzando la frusta e facendo colare l’impasto, rimane evidente sulla superficie. Aggiungete la scorza di limone grattugiata e una bustina di vanillina.
Incorporate al composto la farina e la frumina setacciate, facendo attenzione a non smontare l’impasto.
Da ultimo, unite il burro fuso e mescolate.
Versate l’impasto in una tortiera (ø 24) imburrata, foderata con un foglio di carta da forno anch’esso imburrato e infarinato; infornate a 180 °C per 30’ circa.

Una volta cotta lasciatela raffreddare e poi servite con una spolverata di zucchero a velo.

Credit La Cucina Italiana.it

weekend dolce relax

Sunday

FirmaFellinSMALL

 

Inoltre vi consiglio di leggere...

4 comments

Rispondi

buongiorno Roberta, oggi torta crema e pinoli ma per concludere il pasto ?…. Buona domenica !

 
Rispondi

Buongiorno e dolce giornata

 
Rispondi

La torta margherita… Me ne ero completamente scordata.. È’ la torta della domenica della mia infanzia! Buona giornata

 
Rispondi

Soffice delizia della domenica mattina

 

Rispondi a Loredana Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *