La passione per i complementi di arredo porta alla ricerca di qualcosa di unico e originale, di pezzi magari lavorati a mano con uno stile che rende la nostra casa accogliente e particolare. Molte botteghe artigiane italiane creano oggetti e arredi in edizione limitata o riprendendo delle tradizioni locali, in alcuni casi rielaborandole in chiave moderna per dare un tocco unico.

Per chi ricerca cose uniche per il proprio soggiorno moderno, il portale dedicato ai brand italiani di lifestyle, Mooza, raccoglie le creazioni degli artigiani del made in Italy e le rende disponibili online, inclusi i complementi d’arredo per la casa come i vasi di design, i quadri e stampe moderni fino a lampade con materiali inusuali con un occhio anche alla sostenibilità. Per questo autunno-inverno ecco alcune idee dal design moderno rigorosamente artigianale per ispirarvi.

LAMPONDA – lampada a sospensione

Nata da una ricerca stilistica che ha alla base la realizzazione di strumenti musicali a percussione, questa lampada dalle linee tonde è realizzata in legno curvato verniciato all’acqua naturale. Può essere realizzata in faggio o anche con fasce di legni differenti: mogano, noce, tek e ciliegio. L’azienda artigianale che la realizza produceva accessori per batterie acustiche dagli anni ’60, poi ha iniziato a sviluppare accessori e complementi d’arredo ispirati allo stile minimal scandinavo. 

(Artigiano/Designer: Villahomecollection – disponibile su Mooza)

ONOFRIO BARBAVASO – Il vaso cartoon

Il nome di questi vasi “Onofrio”, che significa: colui che è sempre felice, liberamente ispirato al celebre cartone animato della nostra infanzia Barbapapà. Onofrio è il vaso da interni dai colori vivaci e vibranti per trasmettere la natura giocosa e libera di queste creazioni che rallegrano la casa. I vasi vengono generati da un’unica sezione orizzontale, seguendo direttrici verticali differenti, come se ogni vaso possa prendere la forma dell’altro, o l’aspetto ed il colore come accadeva ai personaggi nelle storie del cartone animato e che affonda le sue radici nel design di Bruno Munari.

(Artigiano/Designer: Stratifico – disponibile su Mooza)

VASI TURAN – I vasi “divini” s-componibili

Dagli stessi artigiani un’altra concezione di vasi da interni: Turan è una divinità etrusca dea dell’amore, della bellezza, e della salute. Questi vasi sono la giustapposizione formale di tre curve: tre oggetti distinti che si uniscono creando un unico corpo, che possono anche mutare nella composizione dando sempre origine a una figura unica. Sono realizzati prevalentemente con la tecnologia di stampa 3D, facendo incontrare la tradizione artigianale con l’innovazione e l’uso di materiali ecologici.

(Artigiano/Designer: Stratifico – disponibile su Mooza)

BENJAMIN – portariviste in legno rotondo

Design essenziale e privo di dettagli superflui, questo portariviste è realizzato in legno di faggio curvato, con la stessa tecnica utilizzata per la produzione di strumenti musicali a percussione. Un oggetto di design concepito e realizzato in Italia con lavorazione artigianale che prevede ancora alcune fasi del tutto manuali.

(Artigiano/Designer: Villahomecollection – disponibile su Mooza)

QUADRO MURANO

Fatto di minuscoli particolari ed ispirato ai gioielli di Murano con un gusto un po’ pop-art, è creato da una giovane artista la cui missione è dare gioia attraverso l’utilizzo dei colori. Trasmettere allegria e positività alle persone con quadri e poster ognuno unico ed originale.

(Artigiano/Designer: Chairagregoriniart– disponibile su Mooza)

BICCHIERI IN VETRO MURANO

Rimanendo sul tema Murano, questi bicchieri sono particolarmente adatti per cocktail o per allestire la tavola con tocco di colore e artigianalità. La produzione è rigorosamente eseguita a mano da Maestri del Vetro di Murano in vetro artistico soffiato, ideale da regalare e regalarsi.

(Artigiano/Designer: MUMA– disponibile su Mooza) 

Ti è piaciuto questo post?

Condividilo sui tuoi canali social usando uno dei tasti qui sotto e seguimi  su Instagram , Facebook e Pinterest.

0
 

Inoltre vi consiglio di leggere...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *