Crochet mania; lavorare all’uncinetto è una delle tendenze dell’autunno-inverno. Lavorare la lana o il cotone sembra essere la passione preferita di star hollywoodiane e celebrity che lo considerano un vero toccasana durante i viaggi o per riempire i tempi di attesa sui set.

crochet-hook

Julia Roberts, Russell Crowe, Cara Delevigne sono dei crochet addicted che amano poi indossare i loro lavori “fatti a mano”.

Lavorare all’uncinetto fa bene alla mente, tranquillizza e rilassa.

Una vera e propria arte che è tornata alla ribalta, tanto da diventare protagonista della moda. Maglie, abiti, bikini crochet sono stati protagonisti delle passerelle della scorsa estate. Per l’inverno si possono realizzare  dei caldi beanie a tinta unita o colorati per essere in linea con le tendenze della stagione fredda.

Nel mio baule dei ricordi trovo centrini, biancheria e tovaglie con i raffinati bordi lavorati all’uncinetto, scialli  e tante coloratissime coperte. La nonna passava i pomeriggi ad utilizzare gli avanzi di lana (riciclo-creativo) a creare con pazienza e fantasia delle allegre mattonelle all’uncinetto che poi cuciva per realizzare calde coperte che coloravano le stanze da letto o le poltrone.

Granny patch

coperte crochet colori

Come per magia il filo si annoda in un’esplosione di colori e di punti, dando vita a qualcosa di unico e originale e sopratutto “fatto a mano”.

Crochet

ABC dell’uncinetto: catenella, punto basso e punto alto.  Il web è una risorsa infinita di siti e di tutorial e schemi per imparare nuove tecniche e stili.

coperte colorate uncinetto

 I pattern delle coperte crochet comprendono righe, fiori e forme circolari. Queste meravigliose coperte di lana sono un un must dell’arredamento country, rustico e etnico.

Crochet therapy dall’effetto profondamente rilassante e antistress.

FirmaFellinSMALL

 

Inoltre vi consiglio di leggere...

5 comments

Rispondi

bellissime foto super colorate:)
anch io a suo tempo avevo dedicato un post all arte dello sferruzzo:)
ti auguro un buon mercoledi

 
Rispondi

Ho lavorato tanto all’ uncinetto quando ero ragazza, coperte, gilet, presine per la cucina, persino un meraviglioso maglione a “punto pelliccia”!!! Ho lavorato a maglia… Mi piacerebbe ancora…. forse… Una coperta con maxi filato!

 
Rispondi

Bravissima perché no, bella calda per il prossimo inverno. ❄️️❄️️❄️️

 
Rispondi

mi aveva insegnato a lavorare all’uncinetto mia nonna, ma fo sempre preferito i ferri e mi son fatta negli anni bellissimi e caldissimi pullover, però le tue foto cosí colorate mi fanno venire voglia di comprare lana ed uncinetto x creare qualcosa, magari una belle sciarpa?

 
Rispondi

Certo perché no, se sei capace é l’occasione perfetta per realizzare un accessorio unico e fatto da te.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *