I pouf in tricot, soffici, colorati e versatili sono complementi d’arredo trendy.

Squadrati o rotondi sono versatili, multiuso e comodi.

Ben si adattano a diverse soluzioni e a diversi contesti; dalla casa in montagna all’appartamento in città.

Tricottare è di tendenza e ci permette di realizzare accessori design da usare come sedute, poggiapiedi, tavolini o comodini in una camera da letto in stile etnico o nella cameretta dei bambini.

Vediamo come realizzare degli splendidi pouf  tricot da inserire all’interno delle nostre abitazioni.

pouf tricot

Misura

A cuscino aperto: 70×135

Occorrente

9 gomitoli di filato a piacere n. 22 (qui è stato usato il Katia Canada)

Ferri n. 9

Tessuto per la fodera

Imbottitura sintetica

Ago da lana con punta arrotondata

Punti utilizzati

Lavorazione a punto legaccio

Istruzioni e schema maglia

Il cuscino è lavorato con il filato messo a doppio

Avviare 55 maglie e lavorare a punto legaccio come segue:

1° e 2° ferro lavorare a diritto

3° ferro lavorare 40 maglie, filo davanti, passare 1 maglia sul ferro di destra, filo dietro e ripassare la m. sul filo di sinistra (il filo si avvolgerà attorno alla maglia), voltare il lavoro lasciando le restanti m. in sospeso sul ferro di sinistra.

4° ferro: lavorare 25 m. filo davanti, passare 1 m. sul ferro di destra, filo dietro e ripassare la m. sul ferro di sinistra.

5° ferro: lav. 35 m. filo davanti, passare la m. sul ferro di sinistra, voltare il lavoro lasciando le restanti maglie in sospeso sul ferro di sinistra.

Nota: quando si lavora la 1a maglia passata, si lavora insieme con il filo che l’avvolge, inserendo il ferro nella maglia e nel filo che l’avvolge.

6° ferro: lav. 45 m., filo davanti, passare 1 m. sul ferro di destra, filo indietro e ripassare la m. sul ferro di sinistra, voltare il lavoro lasciando le restanti m. in sospeso sul ferro di sinistra.

7° ferro: lav. 35 m., filo davanti, passare 1 m. sul ferro di destra, filo indietro e ripassare la m. sul ferro di sinistra, voltare il lavoro lasciando le restanti m. in sospeso sul ferro di sinistra.

8° ferro: lav. 25 m., filo davanti, passare 1 m. sul ferro di destra, filo indietro e ripassare la m. sul ferro di sinistra, voltare il lavoro lasciando le restanti m. in sospeso sul ferro di sinistra.

9° ferro: lav. 40 m., filo davanti, passare 1 m. sul ferro di destra, filo indietro e ripassare la m. sul ferro di sinistra, voltare il lavoro lasciando le restanti m. in sospeso sul ferro di sinistra.

10° ferro: lavorare a diritto. Ripetere sempre dal 3° al 10 ° ferro.

A 135 cm di altezza totale misurata nella parte centrale del lavoro (162 ferri) intrecciare tutte le maglie.

Per la fodera

Tagliare 2 cerchi di tessuto con diametro di 70 cm e cucirli lasciando un tratto aperto di circa 6 cm

Rivoltare a diritto e riempire con l’imbottitura; chiudere l’apertura

Infilare due capi di filato nei margini laterali del lavoro e tirare arricciando la maglia

Fissare i fili annodandoli

Inserire l’imbottitura nel cuscino di maglia e cucire inizio e fine della maglia.

Credit DonnaClick.it

Lasciatevi ispirare dalla gallery fotografica per trovare spunti da copiare per dare vita a degli originalissimi pouf tricot da posizionare  davanti al divano come seduta o punto di appoggio riviste e plaid.

pouf

Pouf white

Pouf tea

Puouf kid

pouf minimal

Tricot pouf

Happy Knitting!

FirmaFellinSMALL

0
 

Inoltre vi consiglio di leggere...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *