Essere fashion non significa solo creare il proprio stile prendendo spunto da trend del momento e dalla moda. Essere fashion significa essere il più naturale possibile, mangiare sano,  allenarsi e mantenere il fisico in buona salute.

La natura ci circonda e una sana camminata  all’aria aperta favorisce il benessere fisico, libera la mente e ed aiuta molto a ritrovare il buon umore e la serenità.

Bolzano è immersa nella natura e lungo i pendii che circondano la città vi sono numerosi percorsi segnalati dove camminare o correre.

Colle

Meta della passeggiata è Colle, un paesino sopra Bolzano. Un luogo meraviglioso a dieci chilometri dal centro città, dove regnano il silenzio e la tranquillità.

Boextreme

Pronti, partenza…via

Una speciale segnaletica permette ad ognuno di individuare il percorso ideale, per la corsa, nordic walking e trekking.

Il sentiero che sale al Colle   è adatto ad atleti allenati e si inerpica molto ripidamente e con numerose serpentine coprendo un dislivello di 850 m.

colle borunning

Dalla stazione a valle della funivia del Colle il percorso si snoda lungo il sentiero di servizio, fino alla stazione a monte.

Funivia

Funivia_2

Il sentiero sale ripido e consiglio di usare i bastoncini da trekking per avere un migliore equilibrio nella camminata, rinforzare le braccia e migliorare la respirazione.  Ai piedi scarpe da montagna, perfetti gli scarponcini Mid leggeri,  che sostengono e fasciano il piede senza avere il peso  dello scarpone classico. Le escursioni in montagna richiedono un abbigliamento adeguato. Importante è vestirsi a strati,  portare con sé liquidi , qualche barretta energetica ( se la camminata è lunga e impegnativa) e indumenti di ricambio.

charmeandmore

Attrezzatura

Io la chiamo “montagna-terapia” , camminare in montagna è la migliore medicina del mondo e ne traggono beneficio corpo, mente e spirito.

Bolzano

Man mano che si sale l’aria si fa più cristallina e piacevole da respirare e Bolzano si fa sempre più piccola.

Stazione a monte

La salita è quasi finita e si intravede la stazione a monte della funivia del Colle a 1134 metri di quota. La funivia venne inaugurata il 29 giugno del 1908. L’ albergatore bolzanino Josef Staffler realizzò questo impianto a fune, il primo al mondo per trasporto di persone.

vecchie cabine colle

 Presso la stazione a monte è conservata la ricostruzione di una delle vetture originali della funivia del 1908. Oggi le cabine ospitano venti persone, l’impianto è moderno e sicuro e salita e discesa durano cinque minuti.

colle torre

Un’oasi di pace, il polmone verde di Bolzano. Dalla torre panoramica si gode di una vista eccezionale e si può ammirare uno stupendo paesaggio montano. Il Colle è il luogo ideale per chi ama le camminate in montagna e le escursioni.

Panorama

Panorama Colle

Se la fatica restasse sempre nella mente e nei muscoli, nessuno la accetterebbe. Ma se la guardi come passaggio necessario alla rigenerazione, allora diventa una cosa divina.
(Paolo Rumiz)

Una bella camminata, assaporando la bellezza della montagna e delle piccole cose che la vita ci dona quotidianamente. Apprezzando anche la fatica per raggiungere la meta le o stato di benessere psicofisico che ne consegue.

StrudelDopo più di un’ora a piedi ci si può concedere una pausa presso il Gasthof Kohlern, un bellissimo albergo  in stile “Jugendstil alpino” dove mangiare un ottimo strudel.

FirmaFellinSMALL

 

Inoltre vi consiglio di leggere...

5 comments

Rispondi

Complimentissimi! e’ una salita “a strozza fiata” quella che s’ inerpica sotto la funivia! i ho fatto una volta il sentiero alternativo, e spesso invece di corsa la statale da bz fino all’ arrivo della funivia. bellissimo post! con foto “personali” . Mi piace tantissimo! brava CharmeRoberta! un abbraccio Lori

 
Rispondi

Grazie mille, detto da te poi che sei una super atleta allenatissima. Un abbraccio a te.

 
Rispondi

Volvevo scrivere “a strozza fiato”

 
Rispondi

wow
complimenti per i dettagli e le foto, fanno davvero venir voglia di raggiungere bolzano e proseguire più su:)
baci

 
Rispondi

Grazie sono felice di averti fatto venire la voglia di visitare le montagne dell’Alto Adige…..ti aspetto. Buon Ferragosto.
Roberta

 

Rispondi a Roberta Fellin Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *